Questura di Ancona

  • Via G. Gervasoni n.19 - 60129 Ancona ( Dove siamo)
  • telefono: 07122881
  • email: gab.quest.an@pecps.poliziadistato.it

SPACCIAVA IN CENTRO A SENIGALLIA - TRENTACINQUENNE ALBANESE ARRESTATO DAGLI AGENTI DEL COMMISSARIATO

SENIGALLIA

  Proseguono le intense attività di controllo finalizzate al contrasto del fenomeno dello spaccio di stupefacenti specie tra i più giovani sul territorio della città di Senigallia.

Nell’ambito di tale attività, intensificata in prossimità dei fine settimana e delle prossime festività, il personale del Commissariato di P.S. di Senigallia, effettuando i servizi di controllo nel centro città , giunto nei pressi di un bar, notava alcuni giovani parlare fra di loro ed improvvisamente allontanarsi.

Gli agenti decidevano di seguire due soggetti del gruppo che raggiungevano l’auto e si spostavano verso il lungomare nord. Raggiunto il veicolo, gli agenti intimavano l’alt ed il conducente non arrestava subito la marcia ma i poliziotti sbarravano la strada obbligandoli a fermarsi. Ad un certo punto il conducente usciva dal veicolo e tentava di allontanarsi, disfacendosi di qualcosa che teneva tra le mani.

I poliziotti , accortisi del gesto, provvedevano a fermare entrambi i soggetti nonostante i due manifestassero riottosità al controllo e cercassero di divincolarsi.

Venivano comunque bloccati e i poliziotti recuperavano immediatamente un grosso involucro all’interno del quale si è poi accertato esservi oltre 20 gr. di cocaina di ottima qualità. Gli agenti decidevano di effettuare un ulteriore controllo preso l’abitazione di uno dei due soggetti situata nel centro storico.

Qui, nel corso del controllo, i poliziotti rintracciavano, nascosti, in un incavo, un altro involucro contenente un altro quantitativo di cocaina pari a circa 10 grammi nonchè diverso materiale utilizzato per il confezionamento.

L’uomo, I.M. di anni 35 circa, albanese, veniva trovato anche in possesso di  diverse migliaia di euro che venivano sottoposte a sequestro poiché ritenute provento dell’attività di spaccio.

Alla luce del quantitativo di sostanza trovato, che poteva consentire di ricavare oltre 5.000 euro di proventi illeciti, si ritiene che l’attività portata a compimento dal personale del Commissariato di P.S. di Senigallia abbia consentito di individuare, nella casa dell’uomo, una vera e propria centrale di spaccio di sostanza di notevole qualità, assestando pertanto un significativo colpo al mercato illegale dello spaccio di stupefacenti nella città di Senigallia.


21/04/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

25/06/2018 13:35:25