Questura di Ancona

  • Via G. Gervasoni n.19 - 60129 Ancona ( Dove siamo)
  • telefono: 07122881
  • email: gab.quest.an@pecps.poliziadistato.it

SPARA IN ARIA E SCAPPA..INSEGUITO E BLOCCATO DALLE VOLANTI

ARMI E DROGA

VENTONOVENNE ANCONETANO DENUNCIATO PER PROCURATO ALLARME.. LA PISTOLA ERA A SALVE

Armi e droga….fine settimana movimentato per gli Agenti delle Volanti diretti dal V.Q.A. Cinzia Nicolini che hanno deferito due persone per procurato allarme e spaccio di sostanze stupefacenti.

Anche con le basse temperature le “Pantere” hanno setacciato il territorio anconetano contrastando ogni forma di illegalità, soprattutto nei confronti dei reati predatori, spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, immigrazione clandestina, ponendo anche particolare attenzione alla vivibilità di alcune zone e decoro urbano.

Il dispositivo ha garantito anche una vigilanza dinamica dedicata a tutte le sedi istituzionali, al porto, stazioni ferroviarie, parcheggi, luoghi di culto, locali pubblici, aree dismesse, zona industriali e tutte le arterie che adducono al capoluogo dorico.

I numeri che sono stati consegnati questa mattina al Questore Oreste Capocasa riassumono l’operazione di Polizia:

 

  

 

Persone denunciate

2

Persone controllate

178

Cittadini extracomunitari identificati

125

Veicoli controllati

121

Posti di controllo

14

Chiamate al 113

124

Sanzioni al Codice della Strada

8

E non sono mancati gli interventi di rilievo…

Ieri sera, verso le 23.00, un residente di Camerano segnalava, al 113, degli spari in aria in una strada del centro ad opera di un individuo che si allontanava a bordo di un’autovettura Audi di grossa cilindrata in direzione Ancona. Immediatamente scattavano le ricerche da parte della Sala Operativa della Questura che diramava le descrizioni dell’autovettura a tutte le pattuglie, chiudendo le vie di fuga all’individuo.

Poco dopo una Volante intercettava l’autovettura mentre percorreva la Strada Statale 16 in direzione Falconara. Fatta subito la manovra di inversione, in sicurezza, le “pantere” si mettevano all’inseguimento del soggetto che veniva fermato nei pressi della Caffetteria.

Cosa ho fatto” sono le prime parole che l’uomo, un anconetano di 29 anni, proferiva impietrito mentre portava le proprie mani sul cruscotto durante il controllo eseguito dagli Agenti che, come si può immaginare, adottavano le appropriate tecniche in relazione alla segnalata presenza di una pistola.

Ed infatti all’interno dell’auto veniva rinvenuta e sequestrata una pistola a salve senza tappo rosso che l’uomo aveva utilizzato poco prima per sparare in aria, a suo dire, per fare qualche “botto nalalizio”, fatto quest’ultimo che gli costerà un procedimento penale per procurato allarme.

Ieri pomeriggio, intorno alle 16.00, un altro equipaggio delle Volanti intercettava in P.zza U. Bassi, all’angolo con Vias G. Bruno nigeriano, regolarmente soggiornante in Italia, di 28 anni “pizzicato” mentre cedeva ad un tossicodipendente una dose di hashish.

Scattava subito la perquisizione personale nel corso della quale gli Agenti rinvenivano e sequestravano altre 8 dosi della stessa droga per un totale di una decina di grammi. Il giovane veniva denunciato per spaccio di sostanze stupefacenti.


12/12/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

28/05/2018 01:15:50