Questura di Ancona

  • Via G. Gervasoni n.19 - 60129 Ancona ( Dove siamo)
  • telefono: 07122881
  • email: gab.quest.an@pecps.poliziadistato.it

UBRIACHI IN PIENO GIORNO IN P.ZZA U. BASSI - SCATTANO I DASPO URBANI

piazza ugo bassi ancona volanti

CONTROLLATI E SANZIONATI DALLE VOLANTI VICINO AL CAPOLINEA DELL'AUTOBUS

Maxi controlli della Polizia di Stato nel capoluogo dorico nelle ultime 48 ore.

 

Gli Agenti delle Volanti, diretti dal V.Q.A. Cinzia Nicolini, unitamente ai colleghi del Reparto Prevenzione Crimine Umbria – Marche e Cinofili e hanno setacciato il territorio anconetano contrastando ogni forma di illegalità, soprattutto nei confronti dei reati predatori, spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, immigrazione clandestina, ponendo anche particolare attenzione alla vivibilità di alcune zone e decoro urbano, in applicazione della recente Legge n.48/2017, che ha convertito il Decreto Legge n.14/2017 recante disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città. 

Il dispositivo ha garantito anche una vigilanza dinamica dedicata a tutte le sedi istituzionali, al porto, stazioni ferroviarie, parcheggi, luoghi di culto, locali pubblici, aree dismesse, zona industriali e tutte le arterie che adducono al capoluogo dorico.

I numeri che sono stati consegnati questa mattina al Questore Oreste Capocasa riassumono l’operazione di Polizia:

  

 

Persone denunciate

1

Persone segnalate per droga

3

Persone sanzionate per ubriachezza

3

Ordini di allontanamento dai luoghi

3

Persone controllate

539

Cittadini extracomunitari identificati

216

Veicoli controllati

134

Posti di controllo

14

Locali controllati

12

Chiamate al 113

315

 

Particolare rilievo riveste il controllo effettuato in alcune zone cittadine particolarmente frequentate da tossicodipendenti e borderline che, oltre ad essere stati sanzionati per ubriachezza, sono stati contestualmente sottoposti all’Ordine di allontanamento dal luogo per un periodo di 48 ore.

Uno dei luoghi in questione è Piazza Ugo Bassi, nelle vicinanze del capolinea ove, nel tardo pomeriggio di ieri, venivano controllate una quindicina di persone molte delle quali con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e stupefacenti. Tre di queste, tra cui due anconetani di 43 e 48 anni ed un moldavo di 32, sono stati accompagnati in Questura in quanto erano in evidente stato di ubriachezza alcolica. Alito vinoso, equilibrio precario e difficoltà di parola; questi i sintomi evidenti del loro stato dovuto all’abuso di birra e vino. Uno dei due, in particolare, aveva bevuto una bottiglia intera di Martini lasciata vuote nelle sue vicinanze

Nell’occasione gli Agenti hanno applicato per la prima volta ad Ancona la norma prevista dalla citata legge, redigendo nei confronti dei tre soggetti il verbale di sanzione amministrativa di 102 euro, se pagata entro 60 giorni, prevista dall’art. 688 del Codice Penale, con contestuale Ordine di allontanamento dal luogo per 48 ore.

Non è mancato il plauso di alcuni passanti anconetani che hanno assistito al fatto e che hanno ringraziato la Polizia di Stato per l’attività svolta.

I controlli hanno interessato anche altre zone della città compresi i parchi pubblici. Presso il parco Tiziano, gli Agenti hanno pizzicato tre giovani maggiorenni fermati mentre fumavano spinelli sulle panchine. I tre, ponendosi in una zona piuttosto appartata del parco, semi nascosta dalle piante, pensavano di poter consumare la droga senza essere scoperti; ma non avevano fatto i conti con gli Agenti delle Volanti che li raggiungevano da uno stradello secondario. Immediata la contestazione dell’art. 75 del D.P.R. 309/90 per l’uso personale della marijuana e la segnalazione alla competente Prefettura.

Questa mattina, un’altra pattuglia, in Via Marconi ha proceduto al controllo di un’autovettura con a bordo due albanesi sospetti. Nel corso della perquisizione gli Agenti rinvenivano e sequestravano, sotto al sedile del guidatore, un manganello telescopico della lunghezza di circa 50 cm. L’uomo, un albanese di 25 anni, regolare sul territorio italiano, veniva denunciato per possesso ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere.


30/09/2017

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

21/10/2017 19:33:57