Questura di Latina

  • Corso della Repubblica, 110 - 04100 Latina ( Where we are)
  • Telephone numbers: 07736591
  • email: urp.quest.lt@pecps.poliziadistato.it

Il Questore

questore-246.jpg

Dr. Giuseppe De Matteis

 

Nato a Gallipoli (LE) il 19 agosto 1959, ha conseguito la laurea in giurisprudenza presso l’Università degli studi “Aldo Moro” di Bari nel 1983 e successivamente la specializzazione in “Gestione avanzata della protezione aziendale” presso l’Università Commerciale Bocconi di Milano.
È entrato nei ruoli della Polizia di Stato nel 1985, con la qualifica di Vice-commissario. A Bolzano nel 1986, ha prestato servizio presso la Scuola allievi agenti insegnando diritto penale e diritto processuale penale.
A Domodossola dal 1987, è stato dirigente del Settore Polizia di Frontiera, curando le fasi dell’estradizione del noto Licio Gelli e concludendo una delle prime indagini sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta nel Nord Italia dedita al traffico di armi e ai sequestri di persona. Presso la Questura di Reggio Calabria dal 1988, è stato funzionario alla Squadra Mobile sezione omicidi, dirigente della Squadra Volante e della Sala operativa. In Calabria è stato Dirigente del Nucleo Anticrimine per la prevenzione dei sequestri (Naps), creato nell’89 per il contrasto ai sequestri di persona ad opera della ndrangheta ionica.
Presso la Questura di Milano dal 1991 è stato dirigente della Sala Operativa e della Squadra Volante, poi Vice dirigente della Squadra Mobile dal 1992 al 1999, in concomitanza con le prime grandi operazioni contro la criminalità organizzata basate sulle dichiarazioni dei collaboratori di giustizia e con quelle connesse alla serie d’indagini contro la corruzione e l’illecito finanziamento dei partiti denominata “Mani Pulite”.
Come reggente della Squadra Mobile di Milano ha preso parte a decine di operazioni antimafia coordinate dal Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato tra le quali la “Count down” contro la mafia siciliana trapiantata nel Nord Italia, la “Green Ice” contro il riciclaggio internazionale dei proventi di attività mafiose, “I fiori della notte di San Vito” e la “Wall Street” contro la ’ndrangheta calabrese. Ha conseguito oltre venti attestati di merito per risultati ottenuti sul campo del contrasto alla criminalità mafiosa e comune.
È stato promosso Primo dirigente dal primo gennaio 2000 e, trasferito a Roma, è stato al Dipartimento della P.S. presso la Direzione Centrale delle Specialità e dei Corpi speciali della Polizia di Stato. Ha frequentato il primo corso di specializzazione antiriciclaggio riservato agli operatori di polizia europei. E’ altresì specializzato in sostanze stupefacenti e psicotrope e contrasto al traffico internazionale di stupefacenti. Ha frequentato il XXV Corso di alta formazione per Funzionari ed Ufficiali delle forze di polizia nell’anno accademico 2009-2010. La sua tesi dal titolo “CRIMINALITÀ ORGANIZZATA E COORDINAMENTO DELLE FORZE DI POLIZIA” è stata pubblicata dalla Scuola di Perfezionamento Interforze per le forze di polizia.

È Dirigente superiore dal primo gennaio 2010. Ha diretto per oltre tre anni la Questura della Provincia di Frosinone, fornendo l’input per importanti risultati contro il narcotraffico e la criminalità organizzata di stampo mafioso infiltrata nel Basso Lazio. È stato inoltre componente del Consiglio centrale di disciplina della Polizia di Stato e della Commissione ricompense per il centro Nord. Insegna Diritto disciplinare di polizia presso la Link Campus University di Roma. Dal 1 agosto 2014 è Questore della Provincia di Latina.


05/01/2015
(modificato il 29/09/2016)

Categories

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

20/05/2019 08:57:51