Questura di Trieste

Il logo della Questura Trieste

Il Questore - Via Tor Bandena n.6 - 34121 Trieste

  • telefono: 0403790111
  • fax: 0403790777
  • email: urp.quest.ts@pecps.poliziadistato.it

Campagna "Treni e sicurezza - consigli per i viaggiatori"

E’ partita anche quest’anno, come ormai consuetudine, la campagna “Treni e sicurezza-Consigli per i viaggiatori”, promossa congiuntamente dalla Polizia Ferroviaria e dal Gruppo Ferrovie dello Stato, a conferma della continua e proficua collaborazione avviata allo scopo di aumentare la sicurezza di coloro che usufruiscono del treno quale mezzo per i propri spostamenti.

I viaggiatori troveranno, nelle principali stazioni ferroviarie e a bordo dei treni, dei pieghevoli stampati in italiano e inglese contenenti una serie di preziosi suggerimenti e raccomandazioni da seguire per sfuggire a situazioni incresciose ed evitare di trasformarsi in una vittima di furti e borseggi, non solo sui treni o nelle stazioni, ma anche in luoghi comunemente considerati meno pericolosi, come sottopassaggi o parcheggi.

Sugli opuscoli è riportata anche un’utile lista di comportamenti da osservare per evitare potenziali “attenzioni” da parte dei ladri e borseggiatori operanti in ambito ferroviario, nonché un elenco dei trucchi più comuni utilizzati dai malviventi per “alleggerire” i viaggiatori. Completano gli opuscoli una lista di numeri utili, con i riferimenti telefonici dei Compartimenti della Polizia ferroviaria di tutta Italia.

Dai dati complessivi inerenti l’attività compiuta nei 15 Compartimenti polfer, si registra che la media dei reati commessi è generalmente in ribasso e le statistiche relative all’anno 2010 confrontati coi dati riferiti all’anno precedente sono eloquenti: le rapine in danno dei viaggiatori sono calate del 9%, i furti in danno dei viaggiatori sono calati del 20%, si è registrato un decremento del 28% nei furti denunciati in carrozza cuccetta, i furti avvenuti in stazione sono calati del 34%, i delitti in materia di stupefacenti sono calati del 58%. Si registra inoltre un incremento del 50% del valore della refurtiva recuperata.

I risultati delle statistiche e la tendenza alla diminuzione dei reati in ambito ferroviario sono la diretta conseguenza della convenzione stipulata tra il Gruppo FS ed il Servizio Polizia Ferroviaria, grazie alla quale sono state potenziate le scorte a bordo treno, particolarmente sulle tratte a lunga percorrenza e sui treni notturni.

In considerazione dell’immediato aumento degli spostamenti in treno in concomitanza del periodo estivo, i viaggiatori avranno l’occasione di incrociare le donne e gli uomini della Polizia di Stato, in servizio nelle stazioni e a bordo dei treni.

         Invitiamo gli utenti della ferrovia a segnalare a loro ogni cosa, persona o comportamento che possa destare sospetto, perché non c'è migliore prevenzione di quella "sicurezza partecipata", spesso citata dal Capo della Polizia - Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Antonio Manganelli, che si realizza nell'incontro collaborativo tra l'Istituzione Polizia e i cittadini.

 

[Categoria: Iniziative]

Pubblicato il: 29 July 2011

Link