Questura di Belluno

Il logo della Questura Belluno

Il Questore - Via Volontari della LibertÓ n.13 - 32100 Belluno

  • telefono: 0437945511
  • fax: 0437945777
  • email: questore.bl@poliziadistato.it

SCHEDINE ALLOGGIATI

schedine alloggiati
 Il “Progetto Alloggiati”, avviato dalla Questura di Belluno nel marzo 2008, con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale (nr. 14 del 17.01.2013) del Decreto del Ministro dell’Interno 7 gennaio 2013, diventa uno strumento obbligatorio per i gestori/titolari delle strutture ricettive per le registrazioni delle generalità delle persone alloggiate.   I responsabili delle strutture non ancora registrate, dovranno presentare alla Questura di Belluno la richiesta utilizzando il “modulo richiesta” riportato nell’area “Documenti” allegando una copia del proprio documento di identità e la licenza/autorizzazione amministrativa della struttura. Il tutto può essere inoltrato: personalmente alla Questura di Belluno oppure al Commissariato P.S. di Cortina d’Ampezzo, via mail all’indirizzo alloggiatiweb.bl@poliziadistato.it, o spedito all’indirizzo indicato sul “modulo richiesta”.   Ricevuta la documentazione, dopo una verifica, saranno rilasciate le credenziali (Username e Password) le quali, previo accordo, saranno consegnate ai richiedenti. Da quel momento, sarà possibile registrare degli ospiti telematicamente. Nel menù “Documenti” qui a fianco, è possibile consultare e scaricare i manuali per il corretto utilizzo del portale (https://alloggiatiweb.poliziadistato.it).   Si rammenta che : a)      Qualsiasi variazione societaria/proprietà della struttura ricettiva, oppure la cessazione dell’attività, deve essere comunicata alla Questura di Belluno; b)      Qualsiasi impedimento, anche solo di natura tecnica, che non consenta la trasmissione dei dati con il sistema telematico, deve essere, con ogni mezzo, tempestivamente comunicato alla Questura di Belluno. In tale ipotesi il gestore deve fare la comunicazione giornaliera mediante l’indirizzo mail sopra indicato oppure via fax al nr. 0437945593; c)      I gestori/titolari delle strutture ricettive sono tenuti alla cancellazione dei dati digitali trasmessi secondo la modalità telematica e alla distruzione della copia cartacea degli elenchi trasmessi con mail oppure fax, non appena ottenute le relative ricevute. Le stesse devono essere conservate per cinque anni. (stampate oppure salvate su un supporto magnetico) Per ulteriori informazioni è possibile rivolgervi personalmente alla Questura di Belluno, al Commissariato P.S. di Cortina d’Ampezzo, oppure contattando:   ·         Ufficio Provinciale Gestione Automatizzata Informazioni di Polizia Tel. 0437/945509 (dal lunedì al sabato dalle ore 09.00 alle ore 12.00)   ·         Ufficio Relazioni con il Pubblico Tel. 0437/945531 (dal lunedì al sabato dalle ore 08.30 alle ore 13.30).    

[Categoria: Iniziative]

Pubblicato il: 31 March 2012

Documenti

Link