Questura di Ancona

  • Via G. Gervasoni n.19 - 60129 ANCONA ( Dove siamo)
  • telefono: 07122881
  • email: gab.quest.an@pecps.poliziadistato.it

INTERVENTI, CONTROLLI, DENUNCIATI E....SPIDERMAN

SPIDERMAN ANCONA

Dopo Wolverine, il 23enne della provincia di Ancona che in C.so C. Alberto pensava di nascondersi, “appiattendosi”  ,dietro gli alberi di C.so C. Alberto e Batman, il 29enne anconetano che, in preda ai fumi dell’alcool credeva di essere invincibile come il personaggio di film e fumetti, gli Agenti della Questura di Ancona si sono di nuovo imbattuti in un altro leggendario personaggio dei set cinematografici, “Spiderman”.

Erano le 15.00 circa di ieri quando una pattuglia della Squadra Nautica che vigilava con le moto d’acqua la zona portuale di Ancona, notava in lontananza uno strano soggetto seduto sui margini della banchina 16.

Una volta avvicinatisi gli Agenti non credevano ai loro occhi perché il soggetto era proprio vestito come Spiderman ed appariva particolarmente sconsolato e demoralizzato.

“Cos’è successo? Ho finito la ragnatela” rispondeva agli Agenti in uno stentato italiano il giovane 25enne inglese che, attendendo di imbarcarsi per la Grecia, aveva pensato di meditare guardando il mare sulla banchina convinto, forse, che l’acqua marina avrebbe potuto restituirgli i poteri.

Ma, poco dopo, Spiderman doveva ritornare alla realtà, allontanandosi da quella pericolosa posizione e, senza maschera e dopo l’identificazione di polziia, imbarcandosi regolarmente per le sognate vacanze.    

Ultime 24 ore particolarmente movimentate anche per le Volanti – di terra - “biancocelesti” che hanno dovuto districarsi in una ventina di interventi relativi a richieste al 113 per schiamazzi e gente ubriaca, tutti ben gestiti e risolti.

Nel corso degli interventi sono state denunciate 2 persone, due per resistenza a P.U., sanzionate anche per ubriachezza ed una terza per tentato furto.

Erano 20.40 di ieri quando giungeva al 113 una segnalazione di rumori provenienti da un’appartamento di un condominio di Via Persiani; una volta sul posto gli Agenti identificavano un cinese di 54 anni che, in preda ai fumi dell’alcool, tentava di aprire la porta di casa con pugni e calci dato che i suoi familiari non lo facevano entrare viste le sue condizioni di ubriachezza. Nell’occasione l’uomo tentava di aggredire i poliziotti ma veniva subito bloccato ed accompagnato in Questura ove veniva denunciato per la resistenza a P.U. e sanzionato l’ubriachezza.

Stessa sorte è toccata ad un rumeno di 33 anni che ieri pomeriggio, verso le 17.30, in stato di ebbrezza, infastidiva i passanti in P.zza Rosselli, nei pressi dei locali pubblici antistanti la stazione; anche in questo caso scattava l’accompagnamento in Questura e la denuncia.

Ieri mattina, un altro equipaggio delle Volanti è intervento in un supermercato del centro per un furto; nell’occasione gli Agenti fermavano un georgiano di 28 anni, regolarmente residente ad Ancona, il quale era uscito dal negozio celando nello zaino schermato artigianalmente, alcuni prodotti alimentari ed alcolici che lo stesso aveva appena rubato e che venivano restituiti all’esercente. L’uomo veniva denunciato per furto aggravato.

Ma i controlli sono risultati efficaci anche nel contrasto all’uso e spaccio di droghe. Ieri sera, verso le 23.40, un’ equipaggio delle Volanti, in servizio al Piano San Lazzaro, procedeva al controllo di due giovani studenti universitari che, scesi dall’autobus, si dirigevano a casa. Nel corso del controllo gli Agenti rinvenivano alcune dosi di hashish per circa 3 grammi che i due portavano nelle tasche dei pantaloni con l’intenzione di fumarle per passare il sabato sera.

Ma la serata andava letteralmente in “fumo” atteso che gli Agenti procedevano al sequestro dello stupefacente ed alla conseguente sanzione prevista dall’art. 75 del D.P.R. 309/90  

21 ottobre 2018 – Ufficio Stampa Questura Ancona

 


21/10/2018

Categorie

Servizi

  Permesso di soggiorno

Controlla il permesso di soggiorno online.

  Bacheca Oggetti Rubati

Ricerca oggetti rubati o rinvenuti.

  Dove siamo

Gli uffici della Polizia di Stato.

  Scrivici

Risposte alle tue domande.

14/10/2019 10:19:56